“TITO SCHIPA si confessa”

 

Dopo 13 anni di ricerche, oggi finalmente sono entrato in possesso, grazie ad un acquisto su e-bay, del tanto atteso volume "TITO SCHIPA si confessa", edito da PUBBLIMUSICA – ROMA e stampato a Genova il 30 ottobre 1961.

La combinazione piacevole è che proprio oggi ricorre San Tito, quindi l’onomastico del tenore leccese.

Dedico questo ritrovamento a Tito Schipa Jr., che ugualmente oggi festeggia l’onomastico.

Lecce, 4 Gennaio 2012

Dott. Ing. Gianni Carluccio

Responsabile Archivio Tito Schipa

 

In occasione di San Tito vorrei fare un piccolo omaggio a Tito Schipa Jr. con una foto dell’Archivio Schipa-Carluccio, con due altre importanti foto che lo stesso Tito Jr. mi ha inviato qualche settimana fa, per le quali lascio a lui il commento e alcuni straordinari fotogrammi con Marcello Mastroianni, Tito Schipa Jr. e Penny Brown, tratti dal film a colori "L’uomo dei cinque palloni" (1965).

TITO SCHIPA JR. ALLATTA IL SUO LEONCINO

(1953 circa, copyright Archivio Schipa)

Questa foto è stata pubblicata in Inghilterra, in occasione del Concerto tenuto da Tito Schipa presso The Albert Hall di Nottingham, il 2 Maggio 1953.

 

Ed ecco il commento di Tito Schipa Jr. alle due foto sottostanti:

 

Notevoli queste due ritrovate appena.

Una col biberon (pieno non di latte ma di teatro musicale).

L’altra è a via al Sesto Miglio, al pianoforte Steinway su cui (e nel momento in cui) è stato composto Orfeo. Sul leggìo la cartellina con le prime stesure (ancora chiamate Orfeo N. 9).

Il piano è ora nell’atrio del Teatro Paisiello a Lecce.

Sopra il piano la foto con dedica di Albertazzi (avuta dopo il debutto dell’Opera Beat), la miniatura con mio padre in costume da Werther e una mia foto da bambino.

Dietro, il quadro gigante di mio padre come Werther. Ora è nella sede degli Amici della Lirica di Lecce.

A voler essere proprio pignoli la giacca di pelle mi fu rubata a Milano nella pensione del corso durante le registrazioni del disco…

Con me Carlo Bino, il maggior collezionista olandese di mio padre.

Fatene l’uso che volete…

Abbracci

Tito

 

TITO SCHIPA SR. e TITO SCHIPA JR.

(copyright Archivio Schipa)

TITO SCHIPA JR. AL PIANOFORTE

COMPONE LA SUA OPERA "ORFEO 9"

(copyright Archivio Schipa)

 LOCALE DA BALLO

TITO SCHIPA JR. DIALOGA CON MARCELLO MASTROIANNI

TITO SCHIPA JR. e MARCELLO MASTROIANNI

SUL SET DE "L’UOMO DEI CINQUE PALLONI" (1965)

PENNY BROWN

UNA RAGAZZA TENTATRICE

SI RIVOLGE A MASTROIANNI

4 pensieri su ““TITO SCHIPA si confessa”

  1. Caro Tito,

    ti ringrazio tanto per i complimenti, graditissimi e per l’estensione a Facebook. Sai che non sono iscritto e se lo facessi probabilmente non avrei più tempo per respirare, ma ora che so gestire un pò il sito vediamo, poi se il Maestro chiama….
    Ancora auguri e a presto rivederci,

    baci, Gianni

  2. Prof!, non solo grande archivista ma anche grande scopritore, valorizzatore e ricercatore!
    Passo spesso a visitare il suo sito, ci sono molte cose utili per la mia tesi! :)
    Mi scuso per non averle fatto gli auguri.
    Le scriverò presto per farle vedere come procede il mio lavoro!

    baci Cristina

  3. Carissima Cristina,

    mi fa piacere che il sito possa esserti utile e che ti possa interessare.
    Tanti affettuosi auguri per il 2012 in attesa di sentirci via e-mail.
    Un abbraccio dal tuo ex Prof.

    Gianni Carluccio

Rispondi a Cristina Romano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*