Gianni Carluccio 60° – 2.4.1952 – 2.4.2012

 

Ricevo con immenso piacere, in occasione dei miei 60 anni, un fantastico regalo da parte della mia amata mamma, Silvana Schipa.

Si tratta di una importantissima collezione di circa 50 foto e cartoline originali, molte firmate da Tito Schipa ed alcune indirizzate al fratello Umberto ed alla sorella Elvira, assieme ad altre in copia, con uno spartito musicale a stampa ed un biglietto da visita del tenore leccese, nostro parente.

L’album è arrivato in questi giorni a Lecce, inviato da Tito Schipa Jr., al quale era stato consegnato dal gentilissimo Dott. Domenico Dassisti, che lo aveva acquistato per conto di mia madre, in una libreria antiquaria romana.

La segnalazione dell’album era stata fatta a Tito Schipa Jr. ed a sua moglie Adriana Ruvolo, da parte del Prof. Pasquale Chessa, noto giornalista e Docente alla “Sapienza” di Roma.

Non appena possibile fornirò un elenco scritto delle eccezionali foto, intanto ringrazio la sig.ra Mimì Carluccio Gustapane, mia parente, che mi ha fatto la cortesia di portarmi personalmente da Roma il prezioso Album.

In occasione del mio compleanno mi fa piacere pubblicare una foto particolarmente bella del 1929: ritrae Tito Schipa, nei panni di Napoleone, negli Studi della M.G.M. a Hollywood, con alcune ballerine.

 

Lecce, 2 Aprile 2012

Ing. Gianni Carluccio

Responsabile Archivio Tito Schipa

E questo è lo scritto della mia cara mamma, che ha accompagnato il favoloso dono:

Lecce, 2 Aprile 1952 – 2 Aprile 2012

Un piccolo (si fa per dire…) dono per arricchire l’Archivio Schipa per un grande figlio, appassionato di cultura e di arte, di cui sono fiera e ringrazio Dio per avercelo donato per la felicità mia, dell’amato padre Antonio, della sorella Antonella e della sua famiglia.

In questo giorno «albo signanda lapillo» ti auguro tanta buona salute, pace e prosperità assieme alla tua amata “baronessa” Ida e alle tue splendide figlie, Elena e Arianna.

Vivi sempre sotto lo sguardo di Gesù e della Vergine Santa e affronterai più serenamente la vita. Ti do la mia materna benedizione.

Ti voglio tanto bene «nessun mai ti amerà dell’amor mio» ti stringo forte al mio cuore

la tua mamma

Silvana Schipa Carluccio.

Poggiardo, Pasqua 2012.

Gianni Carluccio presso la residenza estiva della Sig.ra Mimì Carluccio, presente il marito Dott. Enrico Gustapane, Magistrato e già Presidente della Corte dei Conti nonché autorevole collezionista, mentre per primi osservano il prezioso Album proveniente da Roma.

—————————————————————————————————————————–

…ed ora alcuni ricordi della bella serata, a cominciare dal dono "video-fotografico" dei miei cari amici Nico Guarini e Maria Cesaria Andriolo.

…ed ora qualche foto, Copyright di Gianni, Elena e Arianna Carluccio, Martina Caracciolo e Nico Guarini

Buon Compleanno Gianni

uno dei regali l’iPhone, con un messaggio particolare

di auguri da parte di un’ammiratrice….

il luogo della festa, con proiezione delle diapositive

della "Carlucciostory" degli ultimi 10 anni…

un piatto indimenticabile: "ciceri e tria"

… ed un altro ancora più interessante:

arrosto misto con i mitici "turcinieddhi"

il ballo con Ida è il primo di una lunga serie….

…dietro pagamento è stato concesso un ballo anche a Gianni Nicolì, grazie al quale sono salito sulla vetta più alta di Lecce (il Campanile del Duomo), per fare la magnifica foto seguente…

questa foto è stata scattata dall’ing. Gianni Carluccio a 70 metri di altezza, sul cocuzzolo del Campanile del Duomo di Lecce, in cima c’è la banderuola in rame raffigurante S. Oronzo, protettore della città. Da qui si possono osservare i monti Acrocerauni dell’Albania ed il Monte Pollino, che dista circa 175 km

copyright: Ing. Gianni Carluccio

la torta dei 60 anni.

Da notare l’omaggio alla mia Juventus…

…grazie Ida per la scelta dell’abbigliamento e per l’arredo; grazie Elena e Arianna per foto e film; grazie Mamma per gli splendidi regali schipiani…; grazie a tutti gli amici e amiche intervenuti per la loro presenza e per i magnifici doni ricevuti

cin cin… dai, noi siamo speciali portiamo gli occhiali…

ed ora la foto più bella, "opera" della mia Elena-fotografa

I love you, Gianni

26 pensieri su “Gianni Carluccio 60° – 2.4.1952 – 2.4.2012

  1. Caro Gianni,

    per evitare che, domani 2 aprile, ti telefoni al sorgere del sole, alzandomi, come sai, molto presto, e per non incorrere in una qualche dimenticanza, volendo essere, dopo tua moglie, le tue figlie e tua madre, il primo a farti gli auguri per il tuo 60mo genetliaco, provvedo a farlo i m m e d i a t a m e n t e.

    Auguri, auguri, auguri di cuore…

    Domani, in un momento qualsiasi, previa telefonata, mi offrirai un bel caffè.

    Lorenzo

  2. Con tutto il rispetto per il comune e caro amico Lorenzo, gli Auguri si fanno il giorno del compleanno. Quindi posso vantarmi IO di essere stato IL PRIMO. Scherzi a parte Caro Gianni che dire, la cosa più spontanea oltre agli affettuosi e sinceri auguri miei e di Serena è che ti stai facendo GRANDE. Non ti gonfiare, mi riferivo all’età, non ad altro.
    Ti Auguriamo di cuore ogni bene e felicità in seno alla tua splendida famiglia.

    Pompeo e Serena
    2 Aprile 2012

    • Che bello ricevere gli auguri subito dopo la mezzanotte…

      Grazie di cuore, anche al caro Presidente che mi permette di avere un mio sito sul quale comunicare, a volte, anche emozioni.

      Un abbraccio, Gianni

  3. E’ con grande affetto e stima che a nome di tutti i Soci del Club UNESCO di Zollino ho il piacere di farti gli Auguri per il tuo 60° Compleanno.
    Antonio Chiga.

  4. Carissimo Gianni, è nella mia qualità, prima di Amico, e poi di Vice Presidente dell’Associazione Italoellenica, che a nome di tutti i Soci ti faccio gli Auguri per il tuo 60° compleanno. In questo giorno di festa per te e la tua famiglia desideriamo anche noi, in punta di piedi esprimerti tutta la nostra amicizia e stima.
    Giuseppe Serra.

    • Caro Giuseppe,

      grazie per questi graditissimi auguri che mi fai come mio carissimo amico ed anche nella tua qualità di Vice Presidente della nostra ASSOCIAZIONE ITALOELLENICA.

      Un forte abbraccio e a presto, Gianni

  5. Benvenuto nei fabulous sixties, carissima e chiarissima luce sulla nostra storia familiare e territoriale (ti piace? è in stile dannunziano…).
    E quanto a nuovi eccezionali documenti in arrivo, non hai ancora visto niente…
    Abbracci fortissimi da Tito e Adriana

    • Carissimi Tito e Adriana,

      bentrovati, innanzitutto… e grazie per il vostro prezioso regalo “Beniano” che ho gradito moltissimo (grande Adriana…).
      Grazie per la luce… ispirata dall’amico di famiglia Gabriele D’annunzio.
      Sono in ansiosa attesa per questi altri documenti eccezionali. E’ il momento delle sorprese, evidentemente.
      L’unico rammarico sono questi altri sei anni di lavoro a Scuola, quando pensavo di potermi dedicare a tempo pieno all’Archivio, ma supererò questo momento di forte delusione.

      Un forte bacio e complimenti a Tito per il suo favoloso Concerto e per l’ambito Riconoscimento avuto in Liguria, assieme ai favolosi ed importanti diari di mamma Diana.

      vostro Gianni

    • Carissima Mariagrazia,

      i tuoi auguri sono particolarmente graditi perché ho una grande stima di te come alunna bravissima e perché sei stata la prima sul mio sito a farmi gli auguri (Zoe e Maura mi hanno mandato un sms, ma ci tengo al ricordo sul mio sito).

      Ti ringrazio ancora, un abbraccio dal tuo ex Prof. Gianni Carluccio

  6. Caro Fernando,

    anch’io sono felice per come è andata la serata, grazie soprattutto a Ida, Elena e Arianna, che hanno inventato delle cosette simpatiche e, diciamolo…., anche grazie alle attraenti immagini della “Carlucciostory”, relative agli ultimi 10 anni (quelle precedenti le avevo proiettate in occasione del mio 50°).
    Grazie ancora per la vostra graditissima presenza e per la vostra amicizia, che ci riempie di gioia.
    Ci vediamo a Pasquetta, se Dio vuole.

    Un forte abbraccio, Gianni

    • Carissima Romina,

      ti ringrazio per gli auguri. In effetti cappellino e occhiali hanno messo di buon umore ed hanno fatto sorridere tutti alla riuscitissima festa del mio compleanno.
      In occasione del tuo provvederemo…. fammi conoscere la data.

      Un bacio e Auguri anche a te per la Santa Pasqua e tanti ringraziamenti perché anche tu hai contribuito alla buona riuscita dell’arrivo a Lecce del prezioso Album di Tito Schipa.

      Gianni

      • Figurati, il materiale schipiano l’ho avuto con me per circa 3 minuti, è stato un onore oltre che un piacere.
        Con l’occasione ti faccio i complimenti per la nuova veste grafica del sito, mi piace! 😉

  7. Buonasera Professore,
    innanzitutto complimenti per il suo sito, sempre aggiornato e dettagliato sulle storie e novità salentine. Mi fa piacere, vedere una persona che a 60 (che lei non dimostra per niente) ha un carattere scherzoso e auto-ironico; doti che lei sa sfruttare nel migliore dei modi per farci apprezzare le sue lezioni; non solo di disegno, ma anche di storia salentina. Queste ultime che lei, ci fa apprezzare ancora di più: primo perché ci trasmette il suo interesse verso l’arte e la cultura, secondo perché iniziamo a conoscere molte più cose sulla nostra Puglia, una terra magnifica. Con questo messaggio la saluto Prof. Un saluto da Edoardo Raganato e dalla sua 1A Meccanica!!
    Edoardo Raganato

    • Carissimo Edoardo,

      questo che tu hai lasciato sul mio sito è uno dei messaggi più belli, che conserverò gelosamente. Poche ore fa sono stato, come vi avevo anticipato ieri, con Al Bano che ha preso visione del mio sito, anche se un pò in fretta perchè c’era la presentazione del suo ultimo libro. Con lui si è parlato anche di Scuola: ha frequentato il Magistrale di Lecce e ci ha parlato non sempre bene dei suoi Professori, un pò all’antica, che mortificavano gli alunni anche per la loro provenienza “paesana”…, proprio il contrario di quello che faccio io con voi…. Anzi ieri, come ricorderai, per scherzare ho messo due voti in più a Marco Mazzotta (il cui papà Clemente è amico d’infanzia di Al Bano) e ad Alberto Donateo (la cui mamma, Adele Ottino, è cugina di Al Bano) solo perché erano di Cellino San Marco, il paese di Al Bano… e assieme a lui, sempre gentilissimo e bravissimo, abbiamo riso….

      Sei stato bravissimo, grazie ancora dal tuo Prof.
      Gianni Carluccio

  8. Che dire…un uomo spettacolare merita una festa spettacolare!
    Chissà che i 70 non siano ancora meglio 😉

    Federico Alemanno *

    *ex allievo 5B Liceo Scientifico Tecnologico 2011-2012
    ora studente d’Ingegneria a Torino

    • Grazie Federico,

      ti ringrazio molto per i graditissimi auguri.
      Speriamo bene x i 70!
      Intanto complimenti per il tuo 100 e in bocca al lupo per i tuoi studi di Ingegneria a Torino.
      Un abbraccio a tutti i miei ex in particolare alla “nostra” Arianna.

      Prof. Gianni Carluccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*