PASQUA 2012 – AUGURI AL BANO

 

Gianni Carluccio con Al Bano.

Cellino San Marco 22 Gennaio 2011

Nel giorno di Pasqua 2012 mi fa piacere rendere pubbliche le immagini di alcuni momenti trascorsi in compagnia di Al Bano, nella sua tenuta di Cellino San Marco, con i più sentiti ringraziamenti per le dediche personali e per la calorosa accoglienza, in occasione del "Progetto Comenius", ideato dalla mia Collega e amica Professoressa Pasqualina Bonatesta, alla quale vanno oggi i miei migliori auguri di buon onomastico. Un doveroso ringraziamento va anche al caro amico Regista, Edoardo Winspeare, che ci ha creato un autorevole e veloce "contatto" con Al Bano.

Gianni Carluccio

Le Tenute di Al Bano Carrisi sono estese per 200 ha:

55 ha di bosco, 65 ha di vitigni e 55 ha di uliveto,

oltre alle strutture abitative e del villaggio residenziale

 

ed ecco ora una serie di immagini….

con il copyright dell’Ing. Gianni Carluccio

A Gianni Carluccio "Carlone" nell’animo e nel cuore: Felicità.

Al Bano, 22.1.2011

….nasce una dedica per la quale

sono particolarmente grato

ad Al Bano

 A Don Gianni Carluccio 42 (quarantadue) anni dopo,

respirando il "mattino" di Cellino. Al Bano 2011

A Silvana Schipa e Gianni Carluccio un mondo di felicità sempre…  Al Bano. 22.1.2011

A Gianni, il nipote di Tito Schipa,

dal "figlioccio" di Mimmo Modugno, Al Bano

Al Bano e Domenico Modugno

Gianni Carluccio con Marcello Modugno

Lecce, Hotel Patria, 26.6.2004

Al Bano e Gianni Carluccio nella tenuta di Cellino San Marco, 22 gennaio 2011

Gianni Carluccio presenta alcune sue

pubblicazioni su Tito Schipa ad Al Bano

Alunni e Proff. dell’I.T.I.S. "E. Fermi" di Lecce. Con Al Bano ci sono i Docenti: Lina Bonatesta, Coordinatrice del Progetto "Comenius", Cristina Martiriggiano e Gianni Carluccio.

L’accesso alla Tenuta di Al Bano

lo stagno…

l’accesso al bosco. Nello stagno aveva appena

sostato un airone cenerino…

I Proff. Gianni Carluccio e Cristina Martiriggiano

presso il book-shop 

le cantine con l’ottimo vino, pluripremiato…

l’accesso al ristorante – pizzeria Don Carmelo…

dove incontro il mio vecchio amico musicista

Marco Della Giovanna, che ci fa degustare

il vino prodotto da Al Bano…

dopo l’intervista ad Al Bano, da parte dei nostri studenti, una sosta nel suo Studio, ricco di ricordi…

 nella sala di registrazione…

foto ricordo con Al Bano. Da sin. Cristina Martiriggiano, Al Bano, Lina Bonatesta e Gianni Carluccio con le borse piene dei doni ricevuti da Al Bano

al ritorno a Lecce consegno a mia madre, Silvana Schipa, i volumi di Al Bano con le bellissime dediche…

gita in trenino nel bosco di "Curtipetrizzilandia", con i componenti del Progetto Comenius, giunti da tutta Europa: Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Cipro, Svezia, Spagna e la nostra Italia

Cellino San Marco, 9 Maggio 2011

i colori del bosco sono splendidi…

e non mancano le sorprese: ci sono anche i dinosauri…

o le gru coronate che improvvisano per noi

un meraviglioso corteggiamento amoroso

e poi gli allocchi…

e l’imponente gufo reale

qui sono con un mio ex allievo dell’I.T.I.S. "Fermi"

di Lecce,  Mino Orofalo, collaboratore di Al Bano,

che ci ha fatto da guida

…al rientro dalla bella passeggiata,

foto ricordo del gruppo "Comenius"

la foto con Al Bano non è delle migliori, ma il ricordo

è bellissimo. Il celebre cantante salentino

ha intonato un’aria in spagnolo,

la sua "Granada", per la gioia degli ospiti iberici

Al Bano e Gianni Carluccio

il brindisi finale con il nostro Preside,

Prof. Ing. Giuseppe Russo

i ricordi istituzionali: il mio come Responsabile dell’Archivio Tito Schipa e quello della Prof.ssa Lina Bonatesta come Coordinatrice del progetto Comenius

 …grazie ai potenti mezzi presenti nella RAV4 dell’Ing. Gianni Carluccio, i componenti del "Comenius", Preside compreso…, si sono scatenati in una danza irrefrenabile, sulle note delle canzoni più famose di Al Bano nei pressi dell’accesso alle sue tenute, fino a notte fonda…

 

e poi il giorno dopo, al rientro dalla gita a Otranto, guidata dall’Ing. Carluccio, la festa finale alla Torre del Parco, con balli e danze "multietniche",

ed alla presenza di illustri ospiti…

in visita nella cattedrale di Otranto

con il famoso mosaico pavimentale (XII sec.)

famiglia COMENIUS, GRUPPO 1

famigliola COMENIUS, gruppo 2

 

…ed ora alla Torre del Parco del Principe

Giovanni Antonio Orsini del Balzo (1419)

una danza spagnola: il flamenco…

una lituana….

e poi la nostra insuperabile e contagiosa "pizzica"….


foto ricordo nella quattrocentesca "Sala delle Prigioni"

e poi finalmente il Prof. Gianni Carluccio si concede una pausa "fotografica", con a fianco le sue bravissime alunne e l’ex allievo, ormai affermato cantante,

Davide Mogavero, finalista di X-FACTOR 

4 pensieri su “PASQUA 2012 – AUGURI AL BANO

  1. Auguro a te, Ida e alle bellissime figlie Elena e Arianna una Pasqua di grande gioia e serenità. Mi unisco a te nell’augurare ad Albano una Pasqua serena e lo ringrazio ancora per aver contribuito con la grande cordialità e disponibilità a scrivere una bella pagina del nostro Progetto Comenius

  2. Amigo Gianni
    Publicaremos en nuestra revista de España, que es de distribución gratuita, un reportaje a Al Bano que nos ha concedido una amplia entrevista en el Hotel Meliá Princesa de Madrid.
    Destacaremos su perfil más humano y su gran aporte a la música. Nos gustaría incluír unas comillas suyas sobre la personalidad de Al Bano firmadas por Ud ya que vemos que se conocen, quieren y respetan mutuamente.
    Para ello necesitaríamos también, media docena de fotos de Al Bano junto a Ud y algunas de Al Bano en grupo o solo. ¿Es posible?
    A sus órdenes, y gracias por anticipado
    Un saludo y puede ver nuestra publicación en http://www.algente.com que es donde saldrá lo que le solicitamos.
    Cordialmente
    Liliana Cozzi

    • Gentile Sig.ra Liliana,

      sono felice per l’attenzione che voi prestate al nostro caro e bravissimo cantante salentino Al Bano.
      Tutte le foto che io ho pubblicato sul mio sito sono a vostra disposizione, purché venga indicata la fonte: “Per gentile concessione dell’Ing. Gianni Carluccio, http://www.giannicarluccio.it” ed io venga avvertito della loro pubblicazione. Una volta scelte le foto sarebbe opportuno avere il consenso anche di Al Bano. Vi manderò via e-mail una mia breve intervista.

      Cordiali saluti,

      Ing. Gianni Carluccio
      Responsabile Archivio Tito Schipa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*