Una passeggiate alle “Cesine”

 Le Cesine è senza ombra di dubbio la zona più umida del Salento. I due stagni Salapi e Pantano Grande, alimentati dalla piogge, sono separati dal mare da un cordone di dune sabbiose. La zona umida è uno degli ultimi tratti delle paludi che si estendevano fra Brindisi e Otranto e costituisce un’area estremamente composita con differenti habitat naturali, ognuno di essi caratterizzato da associazioni e specie vegetali tipiche. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 pensieri su “Una passeggiate alle “Cesine”

  1. Carissimo Gianni,
    non potevo che cliccare subito su Ambiente – Le Cesine.

    Che splendide immagini e colori…e che bellissimi ricordi!

    Ne approfitto per augurare a te, Ida, Elena e Arianna uno splendido 2012!

    Con affetto

    Cosimo, anche un leccese nel mondo 😉
    e famiglia

Rispondi a Gianni Carluccio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*