I Fenicotteri rosa nel Salento ed il Carnevale di Venezia

* Alla mia cara Elena che tra qualche giorno spiccherà il volo per Venezia, con tanti auguri. 

Mamma mia che emozione sabato 26 Gennaio 2013, quando con la mia Elena abbiamo avvistato un centinaio di fenicotteri rosa presso la Salina di Torre Colimena, al confine tra le province di Lecce e Taranto. E che grande emozione vederli volare… e poi rivederli ancora in volo presso il delta del Pò, al termine della bellissima fiction RAI "Violetta" di martedì 5 Febbraio 2013… Indimenticabile e meraviglioso…

Gianni Carluccio

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore. 

 

Torre Colimena, Manduria (Taranto).

Le strutture di accesso al parco naturale regionale delle Saline e delle Dune di Torre Colimena.

 

Gianni Carluccio corona un suo grande sogno a tu per tu con un centinaio di fenicotteri rosa…

Fenicotteri rosa nella Salina di Torre Colimena; esemplari adulti (con sfumature di colore rosa) e giovani (con sfumature di colore bruno).

tra fenicotteri e volpoche…

che bel bacio…

prima del litigio…

 

Uno degli spettacoli più belli che ci offre la natura: il volo dei fenicotteri rosa….

Vitigni allagati a Leverano, sulla via del ritorno.

* Un piccolo supplemento relativo a nuovi sopralluoghi presso la Salina di Torre Colimena in data 30 Marzo 2013, con splendide foto con copyright del  mio caro amico Dott. Cosimo D’Andria, compagno di birdwatching nel Salento negli anni ’80 e ’90 ed ora residente in Austria, dove continua a fare splendide foto (in questo caso i cervi in Carinzia) ed in data 1 Aprile 2013, da me effettuate, con interessanti particolari degli anelli apposti nelle zampe dei fenicotteri, presenti in 120 esemplari, assieme a volpoche e cavalieri d’Italia. Ringrazio a questo proposito l’amico Aldostefano Porcari per aver riconosciuto per primo gli anelli presenti sulle zampe dei fenicotteri, durante la prima visione delle immagini.

** Le foto dei fenicotteri inanellati sono state inviate, per interessamento del Dott. Cosimo D’Andria, al comune amico Dott. Giuseppe la Gioia, che con grande gentilezza e rapidità ha interessato l’I.S.P.R.A. (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), che ci ha risposto dicendo che il fenicottero con l’anello E:AAZ, colorato Bianco su fondo Blu (Anello metallico: E0012925) presente alla Salina di Torre Colimena e da me fotografato in data 1 aprile 2013, era stato inanellato il 20.7.2010 alle Saline di Comacchio – Ferrara (pulcino non volante, sesso sconosciuto).

* Le sette stupende foto sopra pubblicate sono del Dott. Cosimo D’Andria, che ne detiene il copyright e che ringrazio per la cortesia nel concedermi di pubblicarle.

 

Ed ecco ora una serie di immagini dei fenicotteri inanellati, da me effettuate in data 1 Aprile 2013, prima uscita dopo la scomparsa della mia cara mamma.

Questo è il fenicottero inanellato per il quale è stata effettuata la ricerca da parte dell’ISPRA. Sotto il particolare della foto che ha permesso il riconoscimento.

 

ed ora VENEZIA ….

 

 

 

 

e attenzione all’acqua alta…

11 pensieri su “I Fenicotteri rosa nel Salento ed il Carnevale di Venezia

  1. Papyyy che belle che sono uscite le foto!! grazie per l’articolo, per il bel pomeriggio e per il pensiero. Farò molta attenzione all’acqua alta, ahahah. baci Elena

    • Da una grande fotografa come te, questi complimenti diventano … Importanti!
      Grazie e auguri z la tua carriera,
      zio Gianni

Rispondi a Elena Carluccio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*