60° della TV ITALIANA: TITO SCHIPA con VITTORIO DE SICA, ROMA 3.1.1954

 

Tito Schipa (65 anni) e Vittorio De Sica (52 anni), con altri amici, assistono alla prima trasmissione della RAI TV: Roma, Domenica 3 Gennaio 1954.

Tito Schipa, proprio il giorno prima aveva compiuto 65 anni (la data anagrafica di nascita del tenore leccese risulta il 2.1.1889, ma in effetti era nato il 27.12.1888) ed il giorno dopo avrebbe festeggiato l’onomastico (S. Tito si festeggiava infatti il 4 Gennaio, poi la ricorrenza è stata spostata). Auguri comunque a Tito Schipa Jr., al quale queste immagini ho il piacere di dedicare!

Tito Schipa con Mario Riva, conduttore della storica trasmissione RAI: "IL MUSICHIERE" (1958).

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Il mitico pupazzetto "Il Musichiere" che mi è stato donato da Tito Schipa Jr.

Tito Schipa ospite d’onore della storica trasmissione RAI: "CAMPANILE SERA" (Monreale, 28.7.1960). Conduttori della trasmissione furono Mike Bongiorno, Renato Tagliani (poi sostituito da Enza Sampò) ed Enzo Tortora. Monreale collezionò la più lunga serie vincente della storia di Campanile Sera.

* Anche se ero piccolino ricordo benissimo di aver assistito a queste due ultime trasmissioni a casa di mio nonno Realino Schipa (G.C.).

TITO SCHIPA in RAI con CORRADO durante la trasmissione RADIOFORTUNA del 29.2.1948 (copyright ARCHIVIO SCHIPA-CARLUCCIO). Nella registrazione che compare sull’Opera Omnia di Tito Schipa edita da Nireo, si ascolta la voce promettente di Titino…

(copyright ARCHIVIO SCHIPA-CARLUCCIO).

Tito Schipa Sr. e Jr. sulla copertina del Radiocorriere del 1 Aprile 1950 (trasmissione: "Vedetta della settimana").

2 pensieri su “60° della TV ITALIANA: TITO SCHIPA con VITTORIO DE SICA, ROMA 3.1.1954

    • Grazie a te, caro Tito, per la documentazione originale e per il regalo del pupazzetto “Il Musichiere”, uno dei regali più belli e significativi mai ricevuti…

      Gianni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*