Torre Guaceto, il fascino della palude

In primo piano

 

Torre Guaceto (BR) è Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta, nonché Oasi del WWF-Italia.

* Le foto sono state scattate nei giorni 11 e 12 Aprile 2015 dall’Ing. Gianni Carluccio, già Vice-Responsabile dell’Oasi del WWF "Le Cesine" (Lecce).

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Fenicotteri rosa nel Salento

In primo piano

 

Ancora Fenicotteri rosa nel Salento, a Torre Colimena (TA), dove ormai sono di casa. Ogni volta è un’emozione fortissima, un grande spettacolo della natura!

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Fenicotteri rosa nel Salento, alla Salina di Torre Colimena

In primo piano

 

* Queste immagini dell’8 Giugno 2013, effettuate presso la Salina di Torre Colimena (TA), sono dedicate al mio caro amico Cosimo D’Andria, fedele compagno di tante osservazioni ornitologiche nel Salento di qualche anno fa…

** Vedi anche l’altro mio articolo su questo stesso sito, dal titolo Fenicotteri rosa nel Salento.

Gianni Carluccio

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

Passeggiata nei pressi del fiume Idume e del bosco di Rauccio (Lecce), alla ricerca della Periploca graeca.

In primo piano

 

* Questo articolo è dedicata alla mia dolce e cara Elena, protagonista a pieni titoli di questi luoghi ed in tempi diversi.

 

Domenica 6 Maggio 2012, proseguendo la passeggiata lungo il corso del fiume Idume, nei pressi di Torre Chianca (Lecce), non sono mancate incredibili sorprese: spatole e aironi bianchi, cavalieri d’Italia e limicoli oltre all’orchidea palustre (la più rara orchidea del Salento). Nei pressi del limitrofo bosco di Rauccio, che si estende per 17,5 ettari, un’altra importante rarità della flora italiana: la Periploca graeca.

 * Tutte le foto sono dell’Ing. Gianni Carluccio e sono coperte da copyright.

Continua a leggere