Torre di Belloluogo (Lecce), Apertura F.A.I. 22.3.2015

In primo piano

dedicato a Giacomo Mazzeo

Elena Carluccio

e Patrizia Erroi

 

La Prof. Ida Blattmann D’Amelj con le sue alunne ed alunni del Liceo Classico "Virgilio" di Lecce (Dirigente Prof.ssa Filomena Giannelli), all’interno del vano al piano terra della Torre di Belloluogo. Foto copyright Ing. Gianni Carluccio, Lecce 22 Marzo 2015.

Un’allieva del Liceo Classico Virgilio pronta ad illustrare i bellissimi affreschi presenti all’interno della piccola cappella al piano nobile della Torre di Belloluogo.

Lecce. La Torre di Belloluogo, di età angioina, in occasione dell’apertura con il F.A.I. copyright Ing. Gianni Carluccio.

La Capo Delegazione del F.A.I. di Lecce, Prof.ssa Rossella Galante Arditi di Castelvetere, con la Prof.ssa Ida Blattmann D’Amelj, docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Classico "Virgilio di Lecce" e componente della Delegazione F.A.I. di Lecce, all’apertura della Torre di Belloluogo. Lecce, domenica 22 Marzo 2015, foto copyright Ing. Gianni Carluccio.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Il Castello Carlo V di Lecce

In primo piano

A Ida,

in occasione della Visita Guidata

per le Giornate di Primavera del F.A.I.,

con gli studenti del Liceo Classico Virgilio  di Lecce

La Prof.ssa Ida Blattmann D’Amelj, docente di Storia dell’Arte, Archeologa Medioevale e delegata F.A.I., con alunne e alunni del Liceo Classico Virgilio di Lecce, in occasione della visita guidata presso il Castello Carlo V (14.3.2014) (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

 

Il lato meridionale del Castello Carlo V di Lecce. Si possono notare la Torre Magistra (a sin.), un corpo di fabbrica elevato che fiancheggia la Torre Mozza (a destra) ed in primo piano il Bastione della S. Trinità (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

L’Imperatore Carlo V ritratto dal Tiziano (Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte, 1533 circa) (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

Lo stemma dell’Imperatore Carlo V, apposto sulla Porta Falsa o del Soccorso del Castello di Lecce, con in basso l’iscrizione, parzialmente ripresa dai classici latini (Plinio il Vecchio), che così leggo e riporto: "INTER UTRUMQ(UE) SOLEM ANTIPODUM OCCASUM / EXORIENTEMQ(UE) NOSTRUM SUB PEDIBUS O(M)NIA REGIT" (Il significato sintetico è che Carlo V regge sotto il suo imperio ogni cosa, da oriente a occidente) (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Villa Mellone, splendida dimora settecentesca, nei pressi di Rudiae (Lecce)

In primo piano

di Ida Blattmann D’Amelj

* Il 28 e 29 marzo 2009, in occasione della XVII Giornata F.A.I. di Primavera, riapriva al pubblico la settecentesca Villa Mellone, situata nella periferia meridionale di Lecce, nei pressi della città messapica e poi romana di Rudiae, patria del poeta latino Quinto Ennio.

Si riporta in questa sede il saggio storico ed illustrativo della Prof.ssa Ida Blattmann D’Amelj, corredato da immagini e disegni dell’Ing. Gianni Carluccio, pubblicato a cura del F.A.I. (Fondo per l’Ambiente Italiano) – delegazione di Lecce, per i tipi dell’Editrice Salentina, Galatina marzo 2009.

Continua a leggere