Il Museo della Maiolica di Laterza (MUMA)

In primo piano

A Ida

LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (1)

Alzata smaltata bicroma raffigurante una figura vescovile (Laterza, XVII-XVIII sec.).

LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (2)

Una vetrina del Museo, con una serie di anfore biansate, allestita in una sala del Palazzo Marchesale (2015).

LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (3)

Laterza, Palazzo Marchesale (25.3.2016).

LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (4)
LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (5)Gianni e Ida presso il bookshop del Museo; al centro i componenti della Cooperativa “Chiave di Volta”: Dott.ssa Domenica Bellini, Restauratrice Laura Galante e Dott. Nicola Zilio (Amministratore Unico). 
LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (7)

L’affascinante Gravina di Laterza fotografata l’1.5.2005.LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (8)

La Gravina di Laterza nei pressi del paese con il campanile della Chiesa di S. Lorenzo (1.5.2005).

LATERZA, MUMA foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (6)

Il campanile della Chiesa di S. Lorenzo con in primo piano il rilievo dell’Ecce Homo, fotografato nel giorno del Venerdì Santo (25.3.2016).

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Addio a Tonino Cassiano

In primo piano

Tonino Cassiano fotografato da Gianni Carluccio. Lecce, Museo Provinciale (22.12.2011).

Tonino Cassiano (14.7.2012).

Lecce, Museo Provinciale. Tonino Cassiano con l’amico Gianni Carluccio posano vicino alla Cariatide di Vaste (22.12.2011).

Lecce, Museo Provinciale. Da sin. Ida Blattmann D’Amelj, Anna Lucia Tempesta, Tonino Cassiano, Brizia Minerva, Regina Poso e Gianni Carluccio (22.12.2011).

Campi Salentina, Città del libro. Tonino Cassiano con gli amici Gianni Carluccio e Ida Blattmann D’Amelj (28.11.2010).

 

Oggi 1 Luglio 2015, qualche giorno prima del compimento dei 70 anni, l’amico carissimo Tonino Cassiano, che conoscevo da 40 anni, ci ha lasciato e con lui si è improvvisamente fermato il motore della Cultura Salentina. 

Addio Tonino ! Gianni Carluccio

Qui di seguito il mio ricordo fotografico.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere