Le Cesine, mon amour

In primo piano

Ad Antonio Canu,
Responsabile Nazionale
Oasi WWF-Italia,
amico ritrovato

Alcuni straordinari scatti dell’Ing. Gianni Carluccio.

In questo caso si tratta di Garzette.

Un Airone cenerino si posa nella palude.

L’Airone Bianco maggiore e una Garzetta.

Una Sgarza ciuffetto.

Falco di Palude.

Garzette in volo nei pressi della Masseria Cesine.

 

Le Cesine, primo amore… che ritorna, assieme a vecchi, indimenticabili e preziosi ricordi…

Le foto (copyright Ing. Gianni Carluccio) sono relative ai mesi di Aprile e Maggio 2015.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Gianni Carluccio, 63°

In primo piano

 

I graditi Auguri dal Venezuela di Ingrid Straziota Schipa, con il marito Juan. Grazie!!!

Le Cesine, 1 Aprile 2015. Foto copyright Ing. Gianni Carluccio.

Le Cesine, Upupa. Foto copyright Ing. Gianni Carluccio, 1 Aprile 2015.

Salina di Torre Colimena, 2 Aprile 2015. Cavaliere d’Italia. Foto copyright Ing. Gianni Carluccio.

Fenicottero rosa.

Torre Colimena. Foto copyright Ing. Gianni Carluccio, 2 Aprile 2015.

Gianni Carluccio, 63°.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

 

Passeggiata lungo la costa salentina da Castro alle Cesine, cominciando a sognare con una fantastica “alba in Albania”.

In primo piano

 

I Monti Acrocerauni dell’Albania visti da Castro (Lecce), sono le ore 6.40 di Domenica 22 Settembre 2013 (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

Domenica 22 Settembre 2013 è stata una fantastica giornata iniziata con la incantevole visione di una meravigliosa alba tra i Monti Acrocerauni dell’Albania; poi da Castro alla magnifica Piazza di Vaste, dai fossili di Vitigliano a Santa Cesarea Terme, da Torre di Minervino a Torre Sant’Emiliano, da Porto Badisco a Capo d’Otranto, dal magnifico scenario della baia dell’Orte, con Punta Facì, alla cava di bauxite. Dopo l’indimenticabile sosta pranzo a Otranto… abbiamo proseguito per i laghi Alimini e poi ancora da Torre Sant’Andrea a Torre dell’Orso, da Rocavecchia all’Oasi Naturale delle Cesine.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere