TITO SCHIPA, MUSEO VIRTUALE

In primo piano

 

INTRODUZIONE

16.2.2014

……………….

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio SCHIPA – CARLUCCIO e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso del Responsabile.

 LE PUBBLICAZIONI

TITO-SCHIPA-PUBBLICAZIONI-copyright-ARCHIVIO-SCHIPA-CARLUCCIO3

cliccare qui sotto per continuare a leggere…

Continua a leggere

Lecce e Vaste sotto la neve… (7.1.2017, con Elena)

In primo piano

NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (1)

Lecce, Anfiteatro romano (età Augustea), 7.1.2017. Foto di Elena Carluccio, sue anche la maggior parte delle foto fatte durante la gita Lecce – Vaste – San Cataldo.

NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (2)NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (3)

Il Presepe allestito nell’Anfiteatro romano.

NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (5)

Lecce, Teatro romano (età Augustea).

NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (4)

Duomo di Lecce, facciata laterale: Sant’Oronzo.

NEVE A LECCE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (5)

Vaste, Piazza Dante, sotto la neve.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Lecce, Basilica del Rosario. Dagli Angeli di Carmelo Bene al Galateo, da Tito Schipa al Concerto Musicale di Poggiardo – Vaste

In primo piano

ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (1)ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (2)ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (3)ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (4)ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (5)ANGELI DI CARMELO BENE copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (6)* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore. Continua a leggere

RAITRE, Provincia Capitale: LECCE, con Ida Blattmann D’Amelj (27.11.2016)

In primo piano

RAITRE PROVINCIA CAPITALE LECCE, IDA BLATTMANN D'AMELJ copyright ARCHIVIO CARLUCCIO (1)

La Prof.ssa Ida Blattmann D’amelj, docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Classico Palmieri di Lecce, ha partecipato alla puntata leccese di “Provincia Capitale”, su invito della Dirigente del prestigioso Liceo Classico leccese, Prof.ssa Loredana Di Cuonzo. La puntata è andata in onda Domenica 27 Novembre 2016 su RAITRE, ore 10.

RAITRE PROVINCIA CAPITALE LECCE, IDA BLATTMANN D'AMELJ copyright ARCHIVIO CARLUCCIO (2)

Le riprese della gara sono state effettuate Venerdì 4 Novembre 2016.

RAITRE PROVINCIA CAPITALE LECCE, IDA BLATTMANN D'AMELJ copyright ARCHIVIO CARLUCCIO (3)

Comincia la gara, nei pressi della Basilica di Santa Croce. Sfidanti una Docente di Storia dell’Arte (Ida Blattmann D’Amelj) ed una Guida Turistica Ufficiale della Regione Puglia (Daniela Bacca).

RAITRE PROVINCIA CAPITALE LECCE, IDA BLATTMANN D'AMELJ copyright ARCHIVIO CARLUCCIO (4)

Il simpaticissimo conduttore della trasmissione Edoardo Camurri dà inizio alla gara, poi vinta dalla Prof.ssa Blattmann D’Amelj.

RAITRE PROVINCIA CAPITALE LECCE, IDA BLATTMANN D'AMELJ copyright ARCHIVIO CARLUCCIO (5)

La troupe di RAITRE con il Regista che spiega alle concorrenti Ida e Daniela le regole del gioco.

RAITRE, LECCE CAPITALE, IDA - QUOTIDIANO LECCE, SAB. 26.11.2016

Nuovo Quotidiano di Puglia – Lecce, Sabato 26 Novembre 2016.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

LECCE, CHIESA DI SAN MATTEO

In primo piano

All’amico Al Bano Carrisi

ed a Romina Power

in occasione delle nozze

della figlia Cristel con Davor Luksic

Lecce, 3 Settembre 2016

LECCE, CHIESA DI S. MATTEO copyright Ing. Gianni CARLUCCIO (1)

La facciata della Chiesa di San Matteo a Lecce, opera di Achille Larducci.

MATRIMONIO CRISTEL CARRISI foto copyright ING. GIANNI CARLUCCIO (5)Gli invitati al Matrimonio di Cristel Carrisi con Davor Luksic.LECCE, CHIESA DI S. MATTEO copyright Ing. Gianni CARLUCCIO (2)

La data del 1700 indica il completamento della Chiesa.

LECCE, CHIESA DI S. MATTEO copyright Ing. Gianni CARLUCCIO (3)

Il simbolo francescano.

LECCE, CHIESA DI S. MATTEO copyright Ing. Gianni CARLUCCIO (4)

La particolare conformazione dell’ampia navata centrale conferisce una particolare eleganza alle statue degli apostoli, opera di Placido Buffelli (1692), disposte tutt’intorno.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Da Pelè a Pellè, vecchi ricordi a Villa Indraccolo, Lecce (11.7.1979) con Causio, Brio, Russo e Roberto Pellè con un pensiero ad Attlio Adamo e Raffaele Anguilla.

In primo piano

Al caro amico Roberto Pellè

e in ricordo di Attilio Adamo

e Raffaele Anguilla

06 PELE' A LECCE (ALLA FINE DELL'ALLENAMENTO, 23.6.1966)

Lecce, Stadio di Via del Mare, foto storica di STUDIODUE con Pelè al termine dell’allenamento del Santos (23.6.1967). Io sono con la cinepresa con la quale ho ripreso le fasi dell’allenamento della squadra brasiliana, ora visibili, per mia concessione, su You Tube, digitando Lecce Calcio Story.

Da sin. Nicola Taiano, Francesco Natale (detto Bobby), Franco Cardinali, Giuseppe Giorgino (detto Pippicello), PELE’, … , … Giurgola, Gianni Carluccio, Aldo Lucci, Ambrogio Alfonso; sotto Francesco Giorgino (detto Don Checco).

08 PELE' USCITA STADIO (FOTO G. CARLUCCIO)

Mi stavo affannando al termine della partita Lecce-Santos (24.6.1967) a chiedere un autografo a Pelè che mi disse in italiano: “calma, calma” e mi firmò tre autografi… A fianco due immagini dell’allenamento del Santos il 23 mattina. Io ero sul campo a pochi metri dal mitico Pelè, grazie agli amici fotografi di Studiodue Paolo Maggiore e Marcello D’Ippolito. Queste immagini sono state pubblicate sullo storico Volume “LECCE cento” degli amici Enzo Bianco e Antonio Corcella, Edizioni Del Grifo 2007.

Qui di seguito riporto il ricordo dell’indimenticabile e glorioso Raffaele Anguilla, da me immortalato con la maglia del LECCE.

RAFFAELE ANGUILLA, FOTO ING. GIANNI CARLUCCIO, da LECCE cento, ED. DEL GRIFO, 2007

Il Comm. Raffaele Anguilla, vecchia gloria dell’U.S. LECCE, da me fotografato con la maglia del Lecce, nella sua abitazione. Dopo l’uscita del prezioso volume, al quale ho collaborato con alcune foto del mio Archivio, l’amico Raffaele volle scrivere la seguente dedica: “Al mio più caro amico del mondo, un grande intellettuale e di sicura fede, aff.mo Raffaele Anguilla. Lecce 2007”.

G. CARLUCCIO, R. ANGUILLA, V. RENNA 16.6.2008

Raffaele Anguilla nella sua abitazione con la maglia del Lecce, seduto tra due dei più cari amici: Gianni Carluccio e Vittorio Renna, al quale tutti i tifosi del Lecce devono tanto per i suoi precisi ricordi sulla storia dell’U.S. LECCE, pubblicati suL prezioso Volume: “IL PRIMO SECOLO DI CALCIO A LECCE, 1908-2008” (s.i. 2008) e rievocati spesso su LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO (foto ARCHIVIO CARLUCCIO, 16.6.2008).

97° DR. RAFFAELE ANGUILLA - copyright ARCHIVIO CARLUCCIO

Un collage di foto da me realizzato in occasione del 97° compleanno del Commendatore Raffaele Anguilla.

CARLUCCIO - PELE' STADIO LECCE 23.6.1967 (imm. POLAROID)

GOL DI PELE' (ARCHIVIO G. CARLUCCIO)

L’articolo di Elio Donno comparso su La Gazzetta del Mezzogiorno. Io riuscii a riprendere con la mia cinepresa due dei gol di Pelè (le immagini, richiestemi dall’amico Vittorio Renna, sono visibili su You Tube, digitando Lecce calcio Story).

FORMAZIONI VILLA INDRACCOLO - 11.7.1979

Una mia foto storica a Villa Indraccolo, nell’estate 1979 (io ero in licenza premio, facevo il militare ad Albenga). Sono presenti, oltre all’avv. Indraccolo, gli amici Franco Causio, Sergio Brio, Mario Russo e tanti altri calciatori tra cui Roberto Pellè. Se non ricordo male, la partita era in memoria dell’indimenticabile Maestro Attilio Adamo, scomparso il 19 Gennaio 1978.

CARLUCCIO - PELLE' 11.7.1979

Gianni Carluccio con Roberto Pellè (Lecce, Villa Indraccolo, 11.7.1979). Roberto Pellè mi era stato presentato da un ‘fantastico’ calciatore leccese, Fernando Scarpa, nella stagione 1975-76, quando Scarpa giocava nel Sorrento e Pellè nel Potenza (l’anno precedente avevano giocato insieme nel Potenza). Pellè spesso andava ad allenarsi a Sorrento, dove io dalla vicina Napoli andavo a vedere gli allenamenti di Fernando Scarpa, che me lo presentò. Ricordo che Scarpa diceva al suo allenatore: “Mister, mille lire che prendo la traversa?”; tirava e la prendeva veramente! Grande indimenticabile campione Fernando Scarpa. A Napoli, alla Stadio San Paolo quando giocava Scarpa, i giornalisti dicevano che sembrava di vedere in campo Sivori! (Il Sorrento nel campionato 1971-72, non potendo giocare in Serie B sul suo campo, giocava al San Paolo Napoli ed era ospite nella magnifica Villa Lauro a Posillipo, dove spesso mi recavo a salutare l’amico Fernando).

FERNANDO SCARPA A POTENZA

Fernando Scarpa quando giocava nel Potenza (1968-71 e poi 1974-75 con Roberto Pellè).

GIANNI CARLUCCIO con FERNANDO SCARPA, 13.6.2014

Gianni Carluccio dopo tanti anni…, con l’amico  Fernando Scarpa (Lecce, 3.6.2014).

GRAZIANO PELLE'

Graziano Pellè, come precedentemente Franco Causio, è stato l’orgoglio calcistico dell’Istituto Tecnico Industriale “Enrico Fermi” di Lecce, presso il quale insegnavo e insegno. 

PELLE' GOAL - RAIUNO ARCHIVIO CARLUCCIO

Graziano Pellè: già due goal ai Campionati Europei 2016. GRAZIE !!!

ARCHIVIO CARLUCCIO 1GIORNALE-FERMI-CARLUCCIO-CAUSIO-600

Il mio articolo sul giornale del Fermi, dedicato all’amico e Collega Prof. Marcello Petrucelli, compagno di squadra di Causio nel 1965.

ARCHIVIO CARLUCCIO 2Gianni Carluccio con l’amico Franco Causio a Lecce, in occasione di un Lecce-Juventus (19.6.1976). Io entrai all’interno dello stadio con l’auto di Attilio Adamo, che mi fece entrare anche in campo…

Tra l’altro quando, all’inizio della mia carriera scolastica, ero docente presso l’Istituto Tecnico per Ragionieri “Calasso” di Lecce, tra gli alunni dell’istituto c’era un certo Antonio Conte, mio vicino di casa, che faceva dopo-scuola da mia zia Carmen Schipa…

GIANNI-CARLUCCIO-con-ANTONIO-CONTE-VASTE-19.8.2007

Gianni Carluccio con l’amico Antonio Conte (Vaste, Lecce 19.8.2007).

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

TITO SCHIPA, 50° anniversario della scomparsa

In primo piano

 

Tito Schipa nel 1918 in un’immagine del fotografo della Casa Reale di Madrid, copyright Archivio Schipa-Carluccio.

Il 16 Dicembre 2015 ricorre il 50° anniversario della scomparsa di Tito Schipa, avvenuta a New York.

Tito Schipa nel Werther in Sud America nel 1919, copyright Archivio Schipa-Carluccio.

Tito Schipa come De Grieux in Manon. Foto Lumiere New York 1922, copyright Archivio Schipa-Carluccio.

Il 28 Febbraio del 1927 a San Francisco, dopo una memorabile recita davanti a 7.000 persone, Tito Schipa viene proclamato dalla critica il più grande cantante al mondo.

Luigi Stefano Cannelli per l’Associazione Culturale "Tito Schipa" nel cinquantesimo della scomparsa dell’Usignolo di Lecce."

 

* Sono programmati una serie di eventi, soprattutto nella sua Città natale, Lecce, che verranno qui di seguito elencati in ordine cronologico.

Inoltre il tenore leccese verrà ricordato a Roma, nell’ambito della Mostra su Caterina Boratto, curata dalla figlia Marina Ceratto con il marito Fabio Sposini; il destino ha voluto che l’inaugurazione della Mostra sia programmata proprio per il 16 Dicembre 2015 (invito e immagini in coda a quest’articolo).

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio Schipa-Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso del Responsabile, Ing. Gianni Carluccio.

Continua a leggere

Ricordo del Prof. Cosimo Pagliara – “Poesia di un culto antico”

In primo piano

A Lina,
Marco, Andrea e Irene

Il Prof. Cosimo Pagliara con l’amico Ing. Gianni Carluccio; sullo sfondo uno dei calchi delle pareti della Grotta della Poesia Piccola a Rocavecchia, con i graffiti in lingua messapica e latina (Università del Salento, 8 Giugno 2007).

 

Mercoledì 12 Agosto 2015, presso la sua residenza leccese, ci ha lasciato il Prof. Cosimo Pagliara. In tanti hanno espresso un messaggio di cordoglio alla famiglia dell’illustre docente salentino, e sono giunte anche le parole del rettore dell’ateneo leccese, Prof. Vincenzo Zara: “È scomparso purtroppo il Professor Cosimo Pagliara, tra i fondatori del Dipartimento e della Facoltà di Beni culturali della nostra Università. Fu promotore di numerose rilevanti iniziative di ricerca, tra le quali la scoperta della Grotta della Poesia a Roca Vecchia e la scoperta e lo scavo del sito protostorico di Roca, di cui ha diretto per molti anni le indagini archeologiche. L’Università e il territorio devono molto a questo collega docente e abile e appassionato ricercatore, che seppe lavorare collegando proficuamente le strutture accademiche e quelle di altri enti territoriali e di ricerca”.

Io ero profondamente legato all’amico “Mimmo”, che ho conosciuto nel lontano 1964, quando avevo 12 anni! Tantissimi sono i ricordi, che comincio a pubblicare su questo sito. Ciao Mimmo…

Lecce, 12 Agosto 2015
Ing. Gianni Carluccio

L’Ing. Gianni Carluccio con il Prof. Cosimo Pagliara.

Purtroppo è l’ultima foto con il caro Mimmo, fatta nel giorno di una sua importante Relazione al Convegno “Roca nel Mediterraneo, l’età delle prime navigazioni commerciali”, tenuto presso il Castello di Acaya, dove era anche presente la stupenda Mostra: “Roca nel Mediterraneo” (6 Luglio 2013).

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Comm. Antonio Carluccio, Centenario della nascita 13.7.1915 – 13.7.2015

In primo piano

A mia sorella Antonella,
alle mie figlie Elena e Arianna,
alle mie nipotine Alice e Martina

Comm. Antonio Carluccio (Vaste, 13.7.1915 – Lecce, 28.3.1995)

In occasione del Centenario della nascita di mio padre, mi fa piacere pubblicare alcune immagini dell’Archivio di Famiglia. Ciao papà…

Antonio Carluccio a 52 anni.

Alcune immagini dell’album di famiglia.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere