Addio a Tonino Cassiano

In primo piano

Tonino Cassiano fotografato da Gianni Carluccio. Lecce, Museo Provinciale (22.12.2011).

Tonino Cassiano (14.7.2012).

Lecce, Museo Provinciale. Tonino Cassiano con l’amico Gianni Carluccio posano vicino alla Cariatide di Vaste (22.12.2011).

Lecce, Museo Provinciale. Da sin. Ida Blattmann D’Amelj, Anna Lucia Tempesta, Tonino Cassiano, Brizia Minerva, Regina Poso e Gianni Carluccio (22.12.2011).

Campi Salentina, Città del libro. Tonino Cassiano con gli amici Gianni Carluccio e Ida Blattmann D’Amelj (28.11.2010).

 

Oggi 1 Luglio 2015, qualche giorno prima del compimento dei 70 anni, l’amico carissimo Tonino Cassiano, che conoscevo da 40 anni, ci ha lasciato e con lui si è improvvisamente fermato il motore della Cultura Salentina. 

Addio Tonino ! Gianni Carluccio

Qui di seguito il mio ricordo fotografico.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

TITO SCHIPA E LA SPAGNA – MEDIMEX BARI 1.XII.2012

In primo piano

 

Nel corso dell’incontro, alla presenza del Maestro Tito Schipa Jr., moderatore il Prof. Maurizio Nocera, verrà presentato il Volume: "Dal cante jondo di Garcìa Lorca alle canzoni spagnole di Tito Schipa", con allegato DVD (Ed. Milella 2012), a cura del Prof. Massimo Mura, direttore artistico della Compagnia Mura di Flamenco Andaluso.

L’Ing. Gianni Carluccio, Responsabile dell’Archivio Tito Schipa e autore, nell’ambito del predetto volume, del saggio: Tito Schipa, "el Encantador", relazionerà, attraverso una proiezione di 140 immagini, sulla figura del celebre Tenore leccese (cugino del nonno materno) e sulla sua esperienza spagnola.

Infine il Dott. Eraldo Martucci, Vice Presidente della Fondazione I.C.O. Tito Schipa, farà ascoltare alcuni brani musicali cantati da Tito Schipa in spagnolo, tra cui il famoso tango "El Gaucho", composto (parole e musica) dal tenore leccese nel 1927, inciso l’11 Settembre 1928 a New York e poi da lui meravigliosamente cantato nell’ambito della sua Operetta "La Principessa Liana" (1929). 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

Villa Mellone, splendida dimora settecentesca, nei pressi di Rudiae (Lecce)

In primo piano

di Ida Blattmann D’Amelj

* Il 28 e 29 marzo 2009, in occasione della XVII Giornata F.A.I. di Primavera, riapriva al pubblico la settecentesca Villa Mellone, situata nella periferia meridionale di Lecce, nei pressi della città messapica e poi romana di Rudiae, patria del poeta latino Quinto Ennio.

Si riporta in questa sede il saggio storico ed illustrativo della Prof.ssa Ida Blattmann D’Amelj, corredato da immagini e disegni dell’Ing. Gianni Carluccio, pubblicato a cura del F.A.I. (Fondo per l’Ambiente Italiano) – delegazione di Lecce, per i tipi dell’Editrice Salentina, Galatina marzo 2009.

Continua a leggere