Vita e Opere di Tito Schipa, Intervista all’Ing. Gianni Carluccio, Responsabile dell’Archivio Schipa – Carluccio, 30.4.2014

In primo piano

 

 

VITA E OPERE DI TITO SCHIPA
Testimone: Gianni Carluccio

Categoria: Arte e cultura
Durata: 32′ 42”
 
Descrizione: Gianni Carluccio, nato a Lecce nel 1952, è ingegnere e grande conoscitore dei personaggi storici leccesi. Il nonno materno Realino è cugino diretto del celebre tenore e attore Tito Schipa. Dal 2000, è Responsabile dell’Archivio Tito Schipa, per volere del figlio Tito Schipa Junior. In questa testimonianza racconta la storia del celebre tenore e attore di origine leccese, conosciuto in tutto il mondo.

Capitoli:
1) 01:43 – Gli esordi e l’inizio del grande successo
2) 12:22 – Il successo internazionale
3) 23:28 – L’ultima fase della carriera e la morte
4) 28:24 – L’archivio storico su Tito Schipa
5) 30:18 – Il museo virtuale dedicato a Tito Schipa

Read More…
# vimeo.com/94540352

* Per vedere il video relativo all’intervista visitare il sito internet:

www.promemorium.org / Arte e Cultura o digitare:

Gianni Carluccio, Promemorium, Vimeo.

L’intervista, datata 30 Aprile 2014, è stata curata da Mattia Epifani e Luciana Lettere di "Promemorium, Video Testimonianze della Memoria Collettiva del Salento" ed è stata finanziata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Ricordo dei Santi Giovanni Paolo II, Karol Wojtyla a Otranto (5.X.1980) e Lecce (17-18.IX.1994) e Giovanni XXIII, Angelo Giuseppe Roncalli (a Lecce nel Novembre 1922 ed il 4.V.1956, come Patriarca di Venezia).

In primo piano

Alla mia cara mamma,
Silvana Schipa,
che ha vissuto cristianamente,
insegnandomi la morale cristiana,
alla quale mi sono sempre ispirato,

ed al mio diletto zio Pino Schipa

Gianni Carluccio, 2 Aprile 2014

 

Otranto, Domenica 5 Ottobre 1980. S.S. Papa Karol Wojtyla nel luogo del martirio degli 800 Otrantini. Sullo sfondo la Chiesa di S. Maria dei Martiri, con annesso Convento di S. Francesco da Paola.

Otranto, Domenica 5 Ottobre 1980. Il Papa Karol Wojtyla, Giovanni Paolo II "Il Grande", ai piedi della scalinata che conduce al luogo del martirio, mi passa proprio vicino. Che emozione indimenticabile! Tra l’altro ricordo con molto piacere che il mio nonno paterno, Alfio Giovanni Carluccio, era nato a Otranto per poi trasferirsi a Vaste, dove sposò Drusiana Carluccio, che nel nome ricorda proprio Idrusa! (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

In occasione dell’anniversario della scomparsa di S.S. Papa Giovanni Paolo II (Sabato 2 Aprile 2005, ore 21.37), che fra l’altro coincise con il mio 53° compleanno (e per me fu un triste, grande dono…), mi fa piacere cominciare a pubblicare alcune immagini del mio Archivio (sono più di 100), a cominciare dalla sua venuta a Otranto, dove mi recai con i miei cari genitori, Domenica 5 Ottobre 1980, giorno per me indimenticabile, a poco meno di due anni dalla sua elezione a Papa. Seguono altre immagini relative alla Visita Pastorale a Lecce, nei giorni 17-18 Settembre 1994, quando ebbi il piacere di rivederlo nella mia città ed alcuni ricordi preziosi e personali di Papa Giovanni XXIII, al quale sono molto devoto, che visitò Lecce nel Novembre del 1922 e poi, da Patriarca di Venezia, il 4 Maggio 1956, in occasione del XV Congresso Eucaristico Nazionale, aspettando il 27 Aprile 2014, quando i due Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II verranno santificati.

* Tutte le immagini, ove non meglio specificato, appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

Lecce alla CNN turca, con il Prof. Francesco D’Andria

In primo piano

Lecce, Piazza Duomo, Domenica 22 Dicembre 2013 (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

 

Eccezionale servizio su Lecce, pubblicato da Ayhan Sicimoglu della CNN turca il 12 gennaio 2014, con una lunga intervista, effettuata a Lecce il 22 Dicembre 2013, al Prof. Francesco D’Andria, Capo Missione Italiana per gli scavi a Hierapolis di Frigia in Turchia.

* Per visionare il servizio, che dura 30 minuti, digitare su internet: "cnn renkler turk lecce".

Grazie all’amicizia con il Prof. D’Andria, che ringrazio, ho potuto partecipare alla sua intervista, assieme all’amico Editore Lorenzo Capone, che ha offerto al giornalista turco della CNN il volume del Prof. Vito Salierno: "Il Mediterraneo nella cartografia ottomana", presso la libreria "Liberrima" di Maurizio Guagnano.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la pubblicazione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

La Notte della Taranta, “magia salentina”

In primo piano

 

Uno degli spettacoli più affascinanti offerti dalla terra salentina è quello della "Notte della Taranta", che si svolge ogni anno ad Agosto a Melpignano, dove non manca la celebre "pizzica" che contagia tutto il mondo…

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietato l’utilizzo senza il consenso dell’Autore.

Continua a leggere

La “fòcara” di Novoli (Lecce) in Piazza Tito Schipa

In primo piano

 

A mia madre Silvana Schipa, a mio padre Antonio
ed ai miei nonni, Realino Schipa ed Antonietta Zecca,
che, fin da quand’ero bambino, mi portavano a Novoli,
per devozione a Sant’Antonio e per ammirare
l’immensa fòcara, in Piazza G. Brunetti.

La "fòcara di Novoli" in Piazza Tito Schipa a Novoli (Lecce), in una delle più belle edizioni (foto copyright Ing. Gianni Carluccio, 16.1.2007).

La "focara" di Novoli in Piazza Tito Schipa (foto copyright Sig. Giorgio Perrone, Gennaio 2014).

* Debbo la possibilità di pubblicare questa splendida immagine e quelle che seguono al mio caro alunno Andrea Guerrieri di Novoli ed al suo parente, Sig. Giorgio Perrone, che ne è il "magico" autore. Grazie di cuore…

La fòcara di Novoli nell’edizione 2007 (foto copyright Ing. Gianni Carluccio).

Si rinnova stasera alle ore 20.30 il tradizionale appuntamento con l’accensione della "fòcara" in Piazza Tito Schipa a Novoli (Lecce). Si tratta di uno degli eventi più affascinanti offerti dal Salento. Secondo qualcuno la "fòcara" trae origine da antichi riti pagani, propiziatori di purificazione e fertilità. Il culto di Sant’Antonio Abate subentrerà, in seguito, a questa forma di religiosità primitiva (nel 1664, Vescovo Pappacoda, si comincia a parlare di proclamazione e processione in onore del Santo, che solo nel 1737 viene riconosciuto ufficialmente come Santo Patrono); il primo documento certo riguardante la fòcara risale invece al 1893, come scrive con molta attenzione e precisione il Prof. Salvatore Epifani (S. Epifani, Sulla fòcara di S. Antonio Abate a Novoli, Roma 2012, p. 57).

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio (ove non specificato diversamente) e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

TITO SCHIPA E IL TANGO, EL GAUCHO E LA PRINCIPESSA LIANA

In primo piano

Il 78 giri del famoso tango “El Gaucho” di Tito Schipa (Coll. Ing. Gianni Carluccio, copyright).

Colgo l’occasione della Conferenza: “Tito Schipa e il Tango”, alla quale parteciperò con l’amico Eraldo Martucci, per presentare alcune foto, insieme a spartiti e dischi dell’Archivio Schipa-Carluccio.

Tito Schipa balla il tango “El Gaucho” con sua figlia tredicenne Elena (San Francisco Examiner, 13 Novembre 1935; foto copyright ARCHIVIO SCHIPA-CARLUCCIO). 

* “El Gaucho” bellissimo tango composto da Tito Schipa e inciso nel 1928 a New York, era inserito alla fine del 2° atto della sua famosa Operetta “La Principessa Liana”.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

60° della TV ITALIANA: TITO SCHIPA con VITTORIO DE SICA, ROMA 3.1.1954

In primo piano

 

Tito Schipa (65 anni) e Vittorio De Sica (52 anni), con altri amici, assistono alla prima trasmissione della RAI TV: Roma, Domenica 3 Gennaio 1954.

Tito Schipa, proprio il giorno prima aveva compiuto 65 anni (la data anagrafica di nascita del tenore leccese risulta il 2.1.1889, ma in effetti era nato il 27.12.1888) ed il giorno dopo avrebbe festeggiato l’onomastico (S. Tito si festeggiava infatti il 4 Gennaio, poi la ricorrenza è stata spostata). Auguri comunque a Tito Schipa Jr., al quale queste immagini ho il piacere di dedicare!

Tito Schipa con Mario Riva, conduttore della storica trasmissione RAI: "IL MUSICHIERE" (1958).

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

Tito Schipa, nasceva a Lecce 125 anni fa…

In primo piano

Ringrazio l’amico Dino Levante e tutti gli amici de "LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO" per questo bel regalo natalizio…

Lecce, 27 Dicembre 2013

Gianni Carluccio

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

Premio Internazionale “Tito Schipa” – Ostuni, mercoledì 14 agosto 2013

In primo piano

 

Il soprano Daniela Dessì, vincitrice della 3a edizione del Premio Internazionale "Tito Schipa" premiata dall’Assessore al Turismo del Comune di Ostuni, Agostino Buongiorno.

 

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere

Tito Schipa, El Encantador

In primo piano

 

La locandina dell’evento Tito Schipa, El Encantador a Gallipoli presso il Teatro Schipa, Lunedì 29 Luglio 2013. Si accede per invito.

Il manifesto dell’evento Tito Schipa, El Encantador a Gallipoli, nei pressi del Teatro Tito Schipa.

La Medaglia conferita dal Presidente della Repubblica Italiana, On.le Giorgio Napolitano, alla Manifestazione "Tito Schipa, El Encantador", con relativa lettera di trasmissione al Prof. Massimo Mura.

* Tutte le immagini appartengono all’Archivio dell’Ing. Gianni Carluccio e ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell’autore.

Continua a leggere